I DOMENICA DI AVVENTO 2 Dicembre 2018

Liturgia Domenica 2 Dicembre 2018

Parrocchia del Corpus Domini in S.Miniato alle Scotte I DOMENICA DI AVVENTO (ANNO C)


Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Viola

Commento Il Vangelo di Luca è indirizzato ai cristiani della sua epoca ma anche a quelli di tutti i tempi, che devono vivere nella fede del Signore in mezzo al mondo. Sono parole di consolazione e di speranza, di fronte alle tribolazioni e alle tristezze della vita. Gli stessi avvenimenti che disorientano gli uomini saranno per i cristiani il segno che l’ora della salvezza si avvicina. Dietro tutte le peripezie, per quanto dolorose possano essere, essi potranno scoprire il Signore che annuncia la sua venuta, la sua redenzione, e l’inizio di una nuova era. La venuta del Signore non è considerata come una cosa vicina nel tempo. I cristiani devono pensare che la storia duri a lungo, fino alla creazione definitiva del Regno di Dio. È necessario dunque che essi abbiano un’attitudine paziente di fronte alle avversità, e perseverante nel cammino che li conduce alla vita piena. Così, il vangelo mette in guardia contro il pericolo di rilassarsi nel quotidiano. Bisogna restare vigili, in preghiera, e chiedere forza, perché ogni affanno terreno smussa i cuori, distrae il pensiero e impedisce di vivere, senza angoscia né sorpresa, l’attesa gioiosa del Signore che è misericordia e vita nuova.

Continua a leggere “I DOMENICA DI AVVENTO 2 Dicembre 2018”

RACCOLTA ALIMENTARE PRESSO SUPERMERCATO DI VIALE TOSELLI – 15 DICEMBRE 2018

Come da programmazione fatta con il Supermercato Simply di Viale Toselli, il prossimo 15 Dicembre faremo la terza raccolta alimentare dell’anno. (Questa non ha nulla a che vedere con la medesima raccolta organizzata dal Banco Alimentare per Sabato 24  Novembre, a cui siamo iscritti).
CHI HA POSSIBILITA’ DI DEDICARCI ALMENO DUE ORE DA’ UNA GROSSA MANO ALL’IMPEGNO CHE LA CARITAS DELLA PARROCCHIA DI SAN MINIATO, GRAZIE ALL’INDOMITE ED INARRESTABILE DON SERGIO, ESERCITA IN AIUTO AGLI ATTUALI N. 26 NUCLEI FAMILIARI ASSISTITI OGNI SETTIMANA.
TRAMITE MAIL, DIRETTAMENTE OD IL SITO DELLA PARROCCHIA, CHI PUO’, CI CONTATTI COSI’ DA PROGRAMMARE I TURNI ED ALLEGGERIRE IL PIU’ POSSIBILE L’IMPEGNO.
GRAZIE A TUTTI.
Mail Parrocchia: parrocchiaminiatoscotte@alice.it

Bottega Libera Terra

E’ con piacere che comunichiamo, la possibilità di prelevare prodotti di LIBERA TERRA, frutto del lavoro delle Cooperative sociali che operano sui terreni confiscati alle mafie in Sicilia, Calabria e Campania , riunite nel Consorzio di Libera Terra Mediterraneo che con un “disciplinare” regola sia la produzione che la gestione delle Cooperative stesse.
La BOTTEGA rimarrà aperta dall’8 al 23 dicembre, anche nei pomeriggi di sabato e domenica dalle ore16,30 alle 19,30, oltre  al consueto orario (lun/ven ore 8,30/12,30).
Siamo comunque a disposizione anche in orari diversi, previo contatto telefonico (3382534152/3473715735 – 0577281341)
Augurandoci di aver fatto cosa gradita, porgiamo i nostri migliori saluti
Giovanna Vannetti

Bottega di Libera Terra c/o
IMPEGNO SOCIALE Società Cooperativa Sociale ONLUS
Via Lucherini 12, 53100 Siena – 0577/281341
Cf e P. IVA 00135580520 – www.coopimpegnosociale.it
Certificazione EN ISO 9001:2015 – Erogazione servizi
per confezionamento ed imballaggio

Liturgia domenica 25 Novembre 2018

LITURGIA DOMENICA 25 NOVEMBRE


Parrocchia del Corpus Domini in S.Miniato alle Scotte
XXXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B)

Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’Universo

Grado della Celebrazione: SOLENNITA’
Colore liturgico: Bianco

Commento

Per festeggiare Cristo, re dell’universo, la Chiesa non ci propone il racconto di una teofania splendente. Ma, al contrario, questa scena straziante della passione secondo san Giovanni, in cui Gesù umiliato e in catene compare davanti a Pilato, onnipotente rappresentante di un impero onnipotente. Scena straziante in cui l’accusato senza avvocato è a due giorni dal risuscitare nella gloria, e in cui il potente del momento è a due passi dallo sprofondare nell’oblio. Chi dei due è re? Quale dei due può rivendicare un potere reale (Gv 19,11)? Ancora una volta, secondo il modo di vedere umano, non si poteva che sbagliarsi. Ma poco importa. I giochi sono fatti. Ciò che conta è il dialogo di questi due uomini. Pilato non capisce niente, né dei Giudei, né di Gesù (Gv 18,35), né del senso profondo del dibattito (Gv 18,38). Quanto a Gesù, una sola cosa conta, ed è la verità (Gv 18,37). Durante tutta la sua vita ha servito la verità, ha reso testimonianza alla verità. La verità sul Padre, la verità sulla vita eterna, la verità sulla lotta che l’uomo deve condurre in questo mondo, la verità sulla vita e sulla morte. Tutti campi essenziali, in cui la menzogna e l’errore sono mortali. Ecco cos’è essere re dell’universo: entrare nella verità e renderle testimonianza (Gv 8,44-45). Tutti i discepoli di Gesù sono chiamati a condividere la sua regalità, se “ascoltano la sua voce” (Gv 18,37). È veramente re colui che la verità ha reso libero (Gv 8,32).

Continua a leggere “Liturgia domenica 25 Novembre 2018”

Vico Alto e San Miniato – 24 Novembre 2018 Incontro per la preparazione all’Avvento

Mariarosa Tabellini

Sono molti gli scrittori e i poeti che hanno scritto pagine o versi sul Natale: si tratta di autori di matrice religiosa, ma anche – e forse soprattutto – di poeti laici o dichiaratamente lontani da ogni confessione, che sono stati conquistati dal fascino intimo di questa festività. Mi accingo quindi a comporre, volta per volta in questo periodo d’Avvento, una sorta di piccola antologia di testi dedicati al Natale e alle ricorrenze ad esso collegate: come questa “Annunciazione” del grande poeta austriaco Rainer Maria Rilke.

Rainer Maria Rilke

ANNUNCIAZIONE

(Le parole dell’Angelo) Continua a leggere “Vico Alto e San Miniato – 24 Novembre 2018 Incontro per la preparazione all’Avvento”

Serata teatrale a favore di “…a riveder le stelle…” con il patrocinio del Comune di Siena

Venerdì 23 Novembre 2018 il Comitato spontaneo  “Risorsa solidale”, con il Patrocinio del Comune di Siena – Assessorato alla cultura,   organizza una serata teatrale che si terrà presso la sala delle feste in loc.tà Bagnaia di Sovicille dalle ore logo1 (2)19,45, a beneficio della Onlus “…a riveder le stelle…” – missione per l’Africa.

Gourmet con delitto-2

Ulteriori notizie, in articoli precedenti e nel sito …a riveder le stelle – Onlus per l’Africa

http://arivederlestelle-onlus.it

VICO ALTO – 25 Novembre 2018 – FESTA DEGLI ANNIVERSARI

Domenica 25 novembre alla messa delle 11.30 presso la Chiesa di Vico Alto si festeggiano gli anniversari.

Tutte le coppie che festeggiano 5 o multipli di 5 anni di matrimonio sono invitate a partecipare.

Mariarosa Tabellini
 

La Liturgia Domenica 18 Novembre

LITURGIA DOMENICA 18 NOVEMBRE

Parrocchia del Corpus Domini in S.Miniato alle Scotte
XXXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B)

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Verde

Commento
Quando si chiede ad un bambino della seconda metà del ventesimo secolo che cosa sia per lui la fine del mondo, risponde in termini di catastrofe e di annientamento, così come suggeriscono la bomba atomica e l’inquinamento. Ma quando si interroga Gesù sulla fine dei tempi, risponde in termini di pienezza e di ritorno. Egli afferma con forza che il Figlio dell’uomo ritornerà; non, come è già venuto, per annunciare il regno (Mc 1,15) e il tempo della misericordia (Gv 3,17), ma perché tutto si compia (1Cor 15,28). Allora ognuno troverà il proprio posto (1Cor 14,2-3) e otterrà la sua ricompensa in funzione delle proprie opere (Mt 16,27). La predicazione di Gesù è carica di questa preoccupazione: aprire gli occhi agli uomini sui segni premonitori di questa fine del mondo che non sarà una caduta nel nulla, ma un ingresso nella gloria. Ma ciò che resta e resterà nascosto, è la data di questo istante. Questo è un segreto del Padre. Egli non l’ha ancora svelato. Ecco perché la Parola (il Figlio) non lo sa. Il Padre non ha ancora espresso questo pensiero, per via della sua pazienza infinita e della sua bontà illimitata (2Pt 3,9). Inutile insistere (At 1,6-7) e chiedere: “Perché?”. Per il momento, questo non ci riguarda e non è nemmeno utile per noi saperlo. La sola cosa che conta è sapere che questo ritorno di Cristo ci sarà e che bisogna prepararsi ad esso, altrimenti ci si ritroverà irrimediabilmente esclusi dal Regno (Mt 25,11-12; Lc 13,25). Continua a leggere “La Liturgia Domenica 18 Novembre”

Evento benefico a favore di “…a riveder le stelle…” con il patrocinio del Comune di Siena

Il prossimo 23 Novembre 2018 il Comitato spontaneo  “Risorsa solidale”, con il Patrocinio del Comune di Siena,   organizza una serata teatrale che si terrà presso la sala delle feste in loc.tà Bagnaia di Sovicille dalle ore logo1 (2)19,45, a beneficio della Onlus “…a riveder le stelle…” – missione per l’Africa. Continua a leggere “Evento benefico a favore di “…a riveder le stelle…” con il patrocinio del Comune di Siena”

La Liturgia domenica 11 Novembre

LITURGIA DOMENICA 11 NOVEMBRE

Parrocchia del Corpus Domini in S.Miniato alle Scotte
XXXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B)

 

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Verde

Commento
Gesù contrappone qui due tipi di comportamento religioso. Il primo è quello degli scribi pretenziosi che si pavoneggiano ed usano la religione per farsi valere. Gesù riprende questo atteggiamento e lo condanna senza alcuna pietà. Il secondo comportamento è invece quello della vedova povera che, agli occhi degli uomini, compie un gesto irrisorio, ma, per lei, carico di conseguenze, in quanto si priva di ciò di cui ha assolutamente bisogno. Gesù loda questo atteggiamento e lo indica come esempio ai suoi discepoli per la sua impressionante autenticità. Non è quanto gli uomini notano che ha valore agli occhi di Dio, perché Dio non giudica dall’apparenza, ma guarda il cuore (1Sam 16,7). Gesù vuole che guardiamo in noi stessi. La salvezza non è una questione di successo, e ancor meno di parvenze. La salvezza esige che l’uomo conformi le azioni alle sue convinzioni. In tutto ciò che fa, specialmente nella sua vita religiosa, l’uomo dovrebbe sempre stare attento a non prendersi gioco di Dio. Scrive san Paolo: “Non vi fate illusioni; non ci si può prendere gioco di Dio. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato” (Gal 6,7).
Il Signore chiede che si abbia un cuore puro, una fede autentica, una fiducia totale. Questa donna non ha nulla. È vedova, e dunque senza appoggio e senza risorse. È povera, senza entrate e senza garanzie. Eppure dà quello che le sarebbe necessario per vivere, affidandosi a Dio per non morire. Quando la fede arriva a tal punto, il cuore di Cristo si commuove, poiché sa che Dio è amato, e amato per se stesso. L’avvenire della Chiesa, il nostro avvenire, per i quali le apparenze contano tanto, è nelle mani di questi veri credenti. Continua a leggere “La Liturgia domenica 11 Novembre”

Lavori Chiesa – 2 Ottobre 2018

GLI INTERNI

L’interno della Chiesa finalmente é privo di ponteggi, é stato completamente asportato l’altare, demolito il presbiterio comprese le panche laterali in muratura, riservate al coro (rifinite con marmo verde, da capire perché e senza appoggio per i coristi. Forse dovevano sempre essere eretti e mai rilassati, pronti al canto, agli ordini del maestro Chini?). E’ funzionante l’impianto d’illuminazione generale (da correggere per togliere zona d’ombra). Continua a leggere “Lavori Chiesa – 2 Ottobre 2018”