LA LITURGIA DI DOMENICA 28 MARZO 2021 – ANTEPRIMA “LA SACRA FAMIGLIA” di Pierluigi olla.

PARROCCHIA DEL “CORPUS DOMINI”
IN SAN MINIATO ALLE SCOTTE
(Capienza massima partecipanti n. 114)

Nel periodo quaresimale, ogni Venerdì alle ore 17,00, prima della messa feriale, si ricostruisce e commemora il percorso doloroso di Gesù Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota.

Messe Feriali ore 17,30
Prefestivi ore 18,30Il Santo Rosario, é recitato alle ore 18,00
Messe Festive ore 8,30 ed ore 11,15
L’accesso alla Chiesa é consentito con anteposta misurazione della temperatura corporea, acquisizione del gel mani ed indosso di mascherina, i fedeli, tra loro, devono mantenere la distanza di ml.1,50.
Accoglienza famiglie numerose.
Due interi settori di panche, sono prioritariamente riservate ai nuclei familiari costituiti da almeno tre persone.
Tutti i posti disponibili sono contrassegnati da un cartellino verde.



La Liturgia di Domenica 28 Febbraio 2021
II DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO B)

Commento
La trasfigurazione occupava un posto importante nella vita e nell’insegnamento della Chiesa primitiva. Ne sono testimonianze le narrazioni dettagliate dei Vangeli e il riferimento presente nella seconda lettera di Pietro (2Pt 1,16-18).
Per i tre apostoli il velo era caduto: essi stessi avevano visto ed udito. Proprio questi tre apostoli sarebbero stati, più tardi, al Getsemani, testimoni della sofferenza di nostro Signore.
L’Incarnazione è al centro della dottrina cristiana. Possono esserci molti modi di rispondere a Gesù, ma per la Chiesa uno solo è accettabile. Gesù è il Figlio Unigenito del Padre, Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero. La vita cristiana è una contemplazione continua di Gesù Cristo. Nessuna saggezza umana, nessun sapere possono penetrare il mistero della rivelazione. Solo nella preghiera possiamo tendere a Cristo e cominciare a conoscerlo.
“È bello per noi stare qui”, esclama Pietro, il quale “non sapeva infatti che cosa dire, poiché erano stati presi dallo spavento”. La fede pone a tacere la paura, soprattutto la paura di aprire la nostra vita a Cristo, senza condizioni. Tale paura, che nasce spesso dall’eccessivo attaccamento ai beni temporali e dall’ambizione, può impedirci di sentire la voce di Cristo che ci è trasmessa nella Chiesa.

Continua a leggere LA LITURGIA DI DOMENICA 28 MARZO 2021 – ANTEPRIMA “LA SACRA FAMIGLIA” di Pierluigi olla.

PARROCCHIA DEL “CORPUS DOMINI” IN SAN MINIATO ALLE SCOTTE – DON SERGIO PRESENTA LA SACRA FAMIGLIA – di Pierluigi Olla-

Nella dottrina cristiana la Sacra Famiglia è stata sempre ritenuta un modello fondamentale della famiglia umana. I legami di affetto, di amore, di comprensione che le famiglie umane sono chiamate a rinnovare continuamente, sono particolarmente espressi e vissuti nella Sacra Famiglia

LA LITURGIA DI DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021

PARROCCHIA DI SAN MINIATO ALLE SCOTTE
CHIESA DEL CORPUS DOMINI
(Capienza massima partecipanti n. 114)

Nel periodo quaresimale, ogni Venerdì alle ore 17,00, prima della messa feriale, si ricostruisce e commemora il percorso doloroso di Gesù Cristo che si avvia alla crocifissione sul Golgota.

Messe Feriali ore 17,30
Prefestivi ore 18,30Il Santo Rosario, é recitato alle ore 18,00
Messe Festive ore 8,30 ed ore 11,15
L’accesso alla Chiesa é consentito con anteposta misurazione della temperatura corporea, acquisizione del gel mani ed indosso di mascherina, i fedeli, tra loro, devono mantenere la distanza di ml.1,50.
Accoglienza famiglie numerose.
Due interi settori di panche, sono prioritariamente riservate ai nuclei familiari costituiti da almeno tre persone.
Tutti i posti disponibili sono contrassegnati da un cartellino verde.

Continua a leggere LA LITURGIA DI DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021

PASQUA 2021 – PARROCCHIA DEL “CORPUS DOMINI” IN SAN MINIATO ALLE SCOTTE (Stessa procedura per Basciano e Vagliagli)

SANTA PASQUA 2021

Secondo la Liturgia, é antica tradizione che la Benedizione delle Famiglie e delle loro Case, sia portata dopo la Liturgia Pasquale, durante la quale vengono rinnovate le promesse Pasquali - La Benedizione con "l'Acqua Lustrale" é il segno del Battesimo.
Le boccettine con l'Acqua Santa e le immagini con le parole da pronunciare (qui riportate sotto la dicitura "Benedizione Pasquale"), saranno disponibili dalla sera del 3 Aprile fino all'Ascensione.

CHIESA DEL CORPUS DOMINI
IN SAN MINIATO ALLE SCOTTE

Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino le donne si recarono al sepolcro. Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro, ma entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù.
Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino le donne si recarono al sepolcro. Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro, ma entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù.
Un angelo apparve loro in vesti sfolgoranti e disse loro : “ perché cercate fra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risuscitato.  Presto, andate ad annunciarlo ai suoi discepoli”
Un angelo apparve loro in vesti sfolgoranti e disse loro : “ perché cercate fra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risuscitato.  Presto, andate ad annunciarlo ai suoi discepoli”

BENEDIZIONE DI PASQUA
In famiglia

Pace a questa casa e a noi che ci abitiamo.
Ci benedica il Signore e ci custodisca.
Il Signore faccia risplendere per noi
il suo volto e ci doni la sua grazia.
Il Signore rivolga a noi il suo volto e ci conceda la pace.

PADRE NOSTRO………

Preghiamo
Signore, Padre santo, manda dal cielo il tuo angelo che visiti, conforti, protegga e illumini nostra casa e ci custodisca nel tuo amore.

(Benedizione con l’acqua santa, dicendo) :
Ravviva in noi, Signore, nel segno di quest’acqua benedetta la grazia del Santo Battesimo e la nostra adesione a Cristo Signore crocifisso e risorto per la nostra salvezza. Amen

BENEDICIAMO IL SIGNORE.
RENDIAMO GRAZIE A DIO

Continua a leggere PASQUA 2021 – PARROCCHIA DEL “CORPUS DOMINI” IN SAN MINIATO ALLE SCOTTE (Stessa procedura per Basciano e Vagliagli)

LA LITURGIA DI DOMENICA 14 FEBBRAIO 2021

PARROCCHIA DI SAN MINIATO ALLE SCOTTE
CHIESA DEL CORPUS DOMINI
(Capienza massima partecipanti n. 114)


Feriali ore 17,30
Prefestivi ore 18,30Il Santo Rosario, é recitato alle ore 18,00
Festivi ore 8,30 ed ore 11,15
L’accesso alla Chiesa é consentito con anteposta misurazione della temperatura corporea, acquisizione del gel mani ed indosso di mascherina, i fedeli, tra loro, devono mantenere la distanza di ml.1,50.
Accoglienza famiglie numerose.
Due interi settori di panche, sono prioritariamente riservate ai nuclei familiari costituiti da almeno tre persone.
Tutti i posti disponibili sono contrassegnati da un cartellino verde.

La Liturgia di Domenica 14 Febbraio 2021
VI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B)

Commento
Il profeta Isaia proclamava che il Messia sarebbe venuto per annunciare la buona novella ai poveri. Gesù, commentando
questo testo nella sinagoga di Nazaret, dice solennemente: “Questa parola della Scrittura… si adempie oggi” (Lc 4,18-19).
Ma Gesù è venuto per guarire le malattie dei poveri, spesso in modo straordinario o prodigioso? Certo Gesù dà spesso prova della sua misericordia di fronte alle sofferenze umane. Ma, in ogni caso, questi sono segni del potere che il Figlio dell’uomo ha ricevuto da colui che lo ha mandato per liberare da una schiavitù più profonda, da una lebbra più cronica, per liberare dal peccato.
Chi può perdonare i peccati, se non Dio? “Ora, perché sappiate che il Figlio dell’uomo ha il potere in terra di rimettere i peccati: alzati disse al paralitico, prendi il tuo letto e va’ a casa tua” (Mt 9,6).
Cos’ha Gesù, che cosa irradia il Maestro per provocare nel lebbroso questa supplica colma di fiducia: “Se vuoi, puoi guarirmi”? Gesù si avvicina al lebbroso: “Lo toccò”; il lebbroso manifesta la sua fiducia, la sua gioia, la sua testimonianza, non può tacere.
E noi? Noi siamo la Chiesa di Gesù che prolunga la sua presenza e la sua opera nel mondo. In tutti i settori dove è in gioco il dolore di un qualsiasi uomo, dove la sua dignità di figlio di Dio è in pericolo, dove c’è emarginazione, qualunque essa sia, là si gioca la nostra credibilità in quanto Chiesa che porta la salvezza di Gesù.

Continua a leggere LA LITURGIA DI DOMENICA 14 FEBBRAIO 2021

LA CARITAS DI SAN MINIATO RINGRAZIA PER UNA ENTUSIASMANTE RACCOLTA ALIMENTARE PRESSO LA CARREFOUR DI VIALE TOSELLI – 6 Febbraio 2021

Commento: nell’ora prossima alla chiusura eravamo stanchi, ma appagati delle attenzioni, curiosità, domande, approfondimenti, notizie, che nel corso della raccolta, ed in particolare nel pomeriggio, alcune persone hanno il piacere di condividere e conoscere.
Con soddisfazione rivolgono un ricordo, ammirazione ed auspicio per l’attività costante di Don Sergio verso il Sociale e le persone sfortunate.
– A Tanta Attenzione Un Ringraziamento –
Ps. Eravamo già in fase di smontaggio dei tavoli, pronti a ripartire per San Miniato, ove immagazziniamo i viveri, quando si é presentata una giovane coppia che ci ha chiesto di aspettare perché volevano contribuire, come hanno fatto con una nutrita carrellata di viveri – Grazie.

Continua a leggere LA CARITAS DI SAN MINIATO RINGRAZIA PER UNA ENTUSIASMANTE RACCOLTA ALIMENTARE PRESSO LA CARREFOUR DI VIALE TOSELLI – 6 Febbraio 2021

LA LITURGIA DI DOMENICA 7 FEBBRAIO 2021

PARROCCHIA DI SAN MINIATO ALLE SCOTTE
CHIESA DEL CORPUS DOMINI
(Capienza massima partecipanti n. 114)


Feriali ore 17,30
Prefestivi ore 18,30Il Santo Rosario, é recitato alle ore 18,00
Festivi ore 8,30 ed ore 11,15
L’accesso alla Chiesa é consentito con anteposta misurazione della temperatura corporea, acquisizione del gel mani ed indosso di mascherina, i fedeli, tra loro, devono mantenere la distanza di ml.1,50.
Accoglienza famiglie numerose.
Due interi settori di panche, sono prioritariamente riservate ai nuclei familiari costituiti da almeno tre persone.
Tutti i posti disponibili sono contrassegnati da un cartellino verde.

La Liturgia di Domenica 7 Febbraio 2021
V DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO B)


Commento
Gesù passa tra noi e ci guarisce. Ci ha rigenerati e guariti con la grazia del battesimo e ci rinnova ogni giorno con la sua misericordia.
Siamo dei salvati, ma lo siamo per essere segno del Cristo presso i nostri fratelli e le nostre sorelle.
La suocera di Pietro dà ad ognuno di noi l’esempio di chi, guarito dal Cristo, sceglie di servire.
Le folle cercano Gesù attirate da ciò che egli dice e dai segni che opera. È la carità che le richiama e la carità è certamente il segno più luminoso e distintivo di ogni comunità cristiana.
Ma per essere davvero testimoni e annunciatori del Cristo occorre ancorare la propria vita nella preghiera e nella contemplazione: Gesù si ritira a pregare solo in un luogo deserto e indica la strada maestra che dobbiamo seguire se vogliamo essere suoi veri discepoli.

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Verde

Continua a leggere LA LITURGIA DI DOMENICA 7 FEBBRAIO 2021