Voci parrocchiali-I commenti della settimana

maria rosa tabellini partini

“Questo è il pane che discende dal cielo” (Gv. 6, 50)
Le Sacre Scritture di queste domeniche insistono sul tema del pane, della manna, della fame del cibo che è Cristo. Pane, fame e manna sono parole ricorrenti anche in questo breve testo laico tratto da “Alzaia”, un piccolo libro che raccoglie le memorie, gli appunti, le “voci”, insomma, che Erri De Luca scrisse anni fa per il giornale “Avvenire”, una per ogni giorno. Ecco qui di seguito due passaggi dalla voce “Fame”. Continua a leggere “Voci parrocchiali-I commenti della settimana”

Estate con la Bibbia – Quarto ed ultimo poema

Con il quarto poema, si chiude la rilettura del Cantico dei Cantici, uno dei testi più lirici delle Sacre Scritture, e dei primi sette capitoli del libro della Sapienza.
Per concludere si riporta un estratto, a commento della rilettura, che ci ha inviato una nostra parrocchiana, gradita collaboratrice del sito. Continua a leggere “Estate con la Bibbia – Quarto ed ultimo poema”

Voci parrocchiali – I commenti della settimana

14-07-208
maria rosa tabellini partini

DAL CANTICO DEI CANTICI ALLA POESIA DELL’AMORE CONIUGALE

Anche se intendiamo attribuire al Cantico dei Cantici una interpretazione allegorica che alluda alla storia di Dio e del suo popolo, o di Cristo e della Chiesa, sotto il velame di una storia d’amore (per non dire delle altre numerose esegesi avanzate nei secoli), il linguaggio del Cantico colpisce comunque per le immagini di lussureggiante freschezza, e il tema amoroso dell’incontro dei due sposi è, almeno nella lettera del testo, innegabile.
Il tema dell’amore coniugale è costante nella poesia di ogni epoca, declinato in varie forme, da quelle esuberanti alle più caste. Al filone più intimista e sobrio, ma non per questo meno intenso e commosso, appartiene questa poesia di Attilio Bertolucci, una delle tante dedicate alla moglie Ninetta. Il poeta, ormai sessantenne, rivolge alla moglie l’invito ad abbandonarsi a un sentimento esclusivo, che lascia fuori – almeno per un poco – la quotidianità, i pensieri cupi, il tempo stesso: un attimo vibrante di eternità fissato per sempre nella poesia. Continua a leggere “Voci parrocchiali – I commenti della settimana”

Vernacoliere del Curato – Luglio

LUGLIO 2018

“Buo di piombo” (personaggio vissuto a Castelnuovo Ber.ga)

“Buo di piombo”, a cui piaceva molto il vino, in piena estate assolata, decide di fare una sgambata in bicicletta e naturalmente non porta acqua con se.
Dopo vari kilometri è preso dall’arsura, così passando attraverso un gruppo di case isolate nella campagna, si ferma presso una famiglia con la speranza di poter ottenere un buon bicchiere di vino.
Continua a leggere “Vernacoliere del Curato – Luglio”

Voci Parrocchiali – I Commenti della settimana

1 GIUGNO 2018

maria rosa tabellini partini

“Il Signore ha nutrito il suo popolo / con fior di frumento” (Sal 81,17)
Una postilla alla liturgia di domenica 3 giugno

L’incipit dell’antifona d’ingresso della liturgia di domenica 3 giugno ci riporta alle radici della nostra storia. Continua a leggere “Voci Parrocchiali – I Commenti della settimana”