Lavori Chiesa

Sabato dalle ore 9,00 gli operai della Ditta Cicero, riporteranno le panche nella Chiesa, in corso di restauro da parte della Ditta “Antichità e restauro” di Vagaggini. Chiunque può dare una mano, nel primo pomeriggio di sabato, per allestire la chiesa pronta alla veglia di Natale.

Questo pomeriggio, con molte difficoltà a causa della pesantezza é stato montato l’Ambone, realizzato dallo scultore Giancarlo Defendi. L’altare sarà montato e rifinito giovedì. Altre restauratrici proseguono al rivestimento dell’Abside con la tecnica della foglia d’oro.

Montaggio fronte ambone
Montaggio laterale destro Ambone
Montaggio laterale sinistro Ambone
Saldatura base del frontale Ambone
18 Maggio 2018 – Storia dei lavori

Le opere sono state consegnate all’Impresa esecutrice nel mese di Giugno. E’ stato dato l’inizio dei lavori anticipatamente, poiché la prima parte del contributo CEI, poteva essere chiesto, solo dopo l’avvenuta certificazione della consegna dei lavori.

Il primo contributo CEI é stato contabilizzato dalla Curia nel mese di Novembre. Le opere, in base alla consegna dei lavori, dovevano terminare il giorno 26 Novembre 2017.

Nel corso delle opere, asportato il rivestimento di facciata e la coibentazione, sono stati individuati ulteriori deficienze statiche, dovute alla presenza di scanalature nel c.a. della struttura portante, ove erano stati collocati i tubi di scarico delle acque meteoriche. E’ stata pertanto necessaria un’ulteriore pratica presso il Genio Civile. I lavori nel contempo sono stati interrotti.

QUADRO ECONOMICO LAVORI ALLA CHIESA E LOCALI PARROCCHIALI
CHIESA DEL CORPUS DOMINI – LOC. S. MINIATO ALLE SCOTTE – SIENA
Quadro Economico Finanziario dopo Appalto di gara opere edili
 IMPONIBILE   (CASSA e) IVA   LORDO 
dopo sconto di impresa 
Lavori edili  €     900.000,00  €    90.000,00  €      990.000,00
Totale oneri della sicurezza  €       92.785,01  €      9.278,50  €      102.063,51
Totale opere d’arte (Ipotesi) 5%  €     115.560,28  €    25.423,26  €      140.983,54
Totale professionisti  €     140.179,71  €    37.820,61  €      178.000,32
imprevisti e arrotondamenti  €        12.052,63
TOTALE GENERALE INTERVENTO scontato  €  1.423.100,00
Contributo Diocesi  €      100.000,00
Contributo assegnato CEI (LAVORI EDILI)  €   1.025.600,00
Contributo massimo CEI (ARTE)  €        97.500,00
TOTALE GENERALE CONTRIBUTI  €  1.223.100,00
Rimanenza totale a carico della Parrocchia  €      200.000,00

Nonostante la parrocchia abbia già contributo a tutta la fase di verifica, accertamento delle condizioni strutturali e nuova progettazione per un importo che nel periodo 2012-2014 ammonta a €. 105.273,23, é stato nuovamente richiesto di coprire una parte delle opere per un importo di €. 200.000,00. Non sono peraltro ivi ricompresi, gli ulteriori oneri che saranno necessari per l’adeguamento dei locali sottostanti la chiesa e il ripristino di tutti gli accessori della stessa.

I parrocchiani o chiunque voglia concorrere, per sostenere la quota a carico della parrocchia, potrà fare donazioni di aiuto, nel c.c. della parrocchia, aperto presso il M.P.S. di San Miniato: IBAN: IT 32 A 01030 1420 4000000065020.

QUADRO RIEPILOGO PAGAMENTI

DATA

PROVENIENZA FONDI SOGGETTO LIQUIDATO
CEI PARROCCHIA CURIA Oggetto Progressivo
43.051,75 € 15.225,60
23/03/2013 Ing. Caola 10.391,47
18/04/2013 Ing. Caola 20.301,61
31/10/2013 Ing. Caola 25.478,31
04/04/2014 Ing. Caola 40.703,91
12/10/2017 Ing. Caola 52.575,17
12/10/2017 Ing. Caola 58.277,35
Al 12-10-2017  58.277,35
Totale liquidato  58.277,35
20/11/2017   250.980,24
20/11/2017 Ing. Caola 93.536,76
20/11/2017 Cicero 203.536,76
21/11/2017 Archos 209.427,02
21/11/2017 Baglioni 214.399,62
14/12/2017 Ing. Caola 220.997,59
14/12/2017 Baglioni 221.917,59
22/12/2017 Cicero 309.257,59
Totale 31-12-2017
Totale liquidato al 31-12-2017 (Progressivo)  309.257,59
A riporto dal 31-12-2017       CEI 5.419,76  PARROCCHIA   CURIA
Gennaio   7.268,24
03/01/2018 Ing. Caola 319.945,59
15/01/2018 Ing. Caola 321.945,59
Gennaio      920,00
30/01/2018 Geologo 322.865,59
Aprile   6.344,00
09/04/2018 Ing. Caola
09/04/2018 20/04/2018 18/05/2018 26/06/2018 26/06/2018 26/06/2018 10/07/2018 10/07/2018 84.450,00 168.080,00 3.806,40 175.155,42 135.000,00 4.419,45 Ing. Caola Imp Cicero P.I.Baglioni Imp Cicero Imp Cicero Ing. Caola Imp. Cicero Archos 328.209,59 464.209,59 468.629,04 553.079,04 721.159.04 724.965,44 891.445,44 900.280,86
La canonica

Nel corso dei lavori di ricostruzione della copertura del tetto della canonica, é stato riscontrato un avanzato stato di degrado della sottocopertura del tetto, con lamiere ossidate e prive di consistenza. La muratura di rivestimento laterale della stessa canonica, é scollegata dalla struttura portante e nel vuoto tra le due, la coibentazione é stata posta in promiscuità con altri materiali di scarto. Per poter procedere al recupero definitivo anche della canonica, sarà necessario soprassedere su opere meno importanti e concentrarsi sulle coperture e le facciate, al fine di dare stabilità all’immobile.

I lavori per la chiesa dovrebbero terminare entro il mese di maggio 2018. Marzo 2018 Finalmente é stata montata la struttura portante del tetto. E’ un bel lavoro, fatto con cura e cognizione di causa. Foto
Lavori chiesa tetto
Particolare chiusura tavolato
2018-03-27 10.10.51-2
Tavolato di appoggio coibentazione ed impermeabilizzazione
2018-03-27 10.12.13
Lato sinistro – Snodo capriate laterali
2018-03-27 10.10.43
Travi reticolari lato sinistro
Aprile 2018

Mentre prosegue la ricostruzione del rivestimento dell’ultima facciata posteriore, é iniziato il lavoro di coibentazione ed impemeabilizzazione della copertura del tetto.

2018-04-12-PHOTO-Coibentazione facciata Il rivestimento delle facciate dovrebbe concludersi entro il mese di Aprile. L’impermeabilizzazione e le finiture di copertura dovrebbero terminare antro la metà del mese di Maggio. 2018-04-18-Primo pacchetto impermeabilizzazione Sono sospesi i lavori di ripristino delle facciate, del tetto della canonica e dei restanti locali parrocchiali; questo a causa delle pessime condizioni in cui versano i rivestimenti di facciata, scollegati per tutta la loro altezza, e della lamiera ondulata che regge la copertura dei tetti della canonica e degli stessi locali polivalenti. La Curia é in attesa di conoscere eventuali possibili finanziamenti supplettivi, da parte della CEI. Maggio 2018 Sono terminate le opere di rifacimento della impermeabilizzazione del tetto, seguiranno le finiture con scossaline a protezione della muratura e per la raccolta e smaltimento dell’acqua piovana.